• 3288351279
  • Dal lunedì al venerdì 10:30 - 13:00 17:30 - 20:00 Sabato 10:30 - 12:30

Malattie virali degli uccelli

Come accade anche nella medicina umana, i virus sono microrganismi contro i quali abbiamo ancora meno armi. Ecco quindi che l’unica vera risorsa è la vaccinazione quando presente, la profilassi igienico-sanitaria in tutti gli altri casi. I vaccini per gli uccelli da esposizione sono purtroppo ancora molto pochi.

Nel canarino esiste quello per il vaiolo.

Per i pappagalli ce no sono negli Stati Uniti d’America ma per ora non è possibile portarli in Italia. Per gli ornamentali da cortile si possono usare gli equivalenti per pollame da carne e uova.

Per tutti esiste il vaccino per la Pseudopeste Aviare in aerosol o in gocce da mettere nell’occhio.

Nei pappagalli sono efficaci e vivamente consigliabili dei test da fare prima di acquistare un soggetto, specialmente se di valore economico notevole. Consistono in un test sul sangue per accertarsi che non sia un portatore asintomatico di Polyomavirus e Malattia del becco e delle penne (P.B.F.D.).

Ara, cenerini e amazzoni (più di altri pappagalli) sono soggetti ad una malattia virale che causa la dilatazione e conseguente mal funzionamento del proventricolo (P.DS.).

I Conuri del genere Aratinga possono essere infetti da Retrovirus che causano ingenti perdite di sangue, che vanno sotto il nome di “Sindrome Emorragica dei Conuri”.

L’influenza aviare, della quale tanto si è parlato, è una malattia virale più frequente negli Anseriformi.

Una delle possibili cause del “punto nero” (evidenziazione della cistifellea piena di bile) dei canarini con mortalità nella prima settimana di vita è un virus chiamato Circovirus per la sua forma a ruota al microscopio elettronico.

© 2022 Dr. Toma Amilcare ambulatorio veterinario - P. IVA 03962740753
Free Joomla! templates by Engine Templates

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.