• 3288351279
  • Dal lunedì al venerdì 10:30 - 13:00 17:30 - 20:00 Sabato 10:30 - 12:30

Iscrizione all'anagrafe canina e felina

Se hai un cane devi anche sapere che la sua iscrizione alla anagrafe canina è obbligatoria per tutti i proprietari e che, in caso di mancata registrazione, ci si espone ad un provvedimento sanzionatorio che può arrivare ad oltre € 200,00.

Fondamentale è che ogni cambiamento che riguarda te od il tuo beniamino, come ad esempio lo stesso trasferimento in altra città o ad altro indirizzo, venga comunicato all’ASL perché ne rimanga traccia nel data base locale e nazionale.

Il funzionamento dell’intera anagrafe canina dipende dal suo scopo principale che è costituito dalla lotta all’abbandono degli animali. È per questo che al numero identificativo del cane sono associati tutti i dati anagrafici del proprietario: in caso di abbandono dell’animale, la legge saprà chi deve essere perseguito e punito.

Quando l’animale viene identificato e registrato, col solo numero del suo “codice fiscale” è possibile risalire:

  • ai dati dell’animale, come il sesso, la razza, il colore ed il codice numerico presente sul microchip, in alcuni casi anche al suo nome;
  • ai dati relativi al proprietario, come il nome ed il cognome, l’indirizzo, il codice fiscale e talvolta anche i recapiti telefonici.

L’iscrizione presso l’anagrafe canina deve essere effettuata entro determinati termini di legge. Così come si devono rispettare alcune tempistiche anche nel notiziare l’ASL di qualunque cambiamento. Più nello specifico, è bene effettuare le comunicazioni entro i seguenti termini:

  • in caso di prima iscrizione all’anagrafe, è sempre meglio procedere all’adempimento subito dopo la nascita dell’animale o da quando se ne entra in possesso ed in ogni caso, nel termine che viene stabilito dal comune di residenza (che generalmente è di 60 giorni). Questo termine è a conoscenza sia dell’ufficio anagrafe canina dell’ASL di residenza sia del veterinario;
  • in caso di cambio di residenza, la comunicazione deve avvenire entro 15 giorni dal trasferimento;
  • in caso di cessione a terzi dell’animale, la comunicazione deve avvenire entro 15 giorni;
  • in caso di smarrimento, la comunicazione deve avvenire entro 3 giorni dal fatto;
  • in caso di decesso, invece, la comunicazione deve avvenire entro 15 giorni dal triste evento.

Se non si esegue la formalità (che consiste nella semplice comunicazione scritta all’ASL di residenza), il proprietario sarà sanzionato con una multa che va da euro € 38,00 ad oltre € 200,00 (l’importo massimo viene stabilito dai singoli comuni).

L’iscrizione all’anagrafe felina non è ancora obbligatoria, a differenza di quello previsto per i cani, ma si pone come principale obiettivo quello di garantire un maggiore controllo del numero di felini che vivono in colonie, procedendo con maggiore facilità agli interventi di sterilizzazione dei gatti randagi da parte dei veterinari nominati dai servizi sanitari locali.

Sfortunatamente, il numero di gatti registrati è ancora limitato. Questo fattore, di conseguenza, rende più difficile la segnalazione e il ritrovamento di molti gatti smarriti o ritrovati. Infatti, non sempre chi trova un gatto randagio si reca presso le autorità o un medico veterinario per verificare la presenza del microchip, proprio perché, a differenza di quanto avviene per i cani, non c’è una grande diffusione della cultura della banca dati felina.

In ogni caso, l’obiettivo è quello di diffondere il servizio il più possibile, in modo da riuscire ad ottenere la registrazione della maggior parte dei gatti che vivono in casa e per strada.

L'ambulatorio veterinario è abilitato all'inserimento del microchip per l'iscrizione all'anagrafe. Il servizio è finalizzato all'identificazione del gatto o del cane per impedire il rischio di randagismo, il trasferimento in canile in caso di smarrimento e per rivendicarne la proprietà in caso di furto.

© 2022 Dr. Toma Amilcare ambulatorio veterinario - P. IVA 03962740753
Free Joomla! templates by Engine Templates

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.